Blog-banner

PRIMO TOUR DEL MOLISE: SUCCESSO PER L’INIZIATIVA IN CAMPER

Termoli. «Un’esperienza entusiasmante»: si è conclusa con successo la prima edizione del Tour del Molise, iniziativa promossa dagli Amici camperisti liberi di Termoli. Un viaggio alla scoperta delle bellezze della regione, cominciato il 5 agosto e terminato il 16. L’iniziativa ha raccolto l’adesione di una ventina di camperisti provenienti da ogni parte d’Italia, da Brescia, Bologna, Varese Firenze e dal Sud della penisola, che hanno condiviso un viaggio con numerose tappe e momenti di aggregazione, insieme ai cinque rappresentanti locali che hanno fornito il supporto nel corso del tour.

I camperisti hanno visitato Termoli, punto di partenza e di arrivo, Santa Maria del Molise, Sepino, Castelpetroso, il castello di Monteroduni, l’oasi San Nazzaro, Isernia, Venafro, Scapoli, gli scavi archeologici di Altilia, Castel San Vincenzo, Staffoli, dove hanno trascorso il Ferragosto, la fonderia Marinelli ad Agnone, il santuario della Madonna del Canneto. «Un grazie sentito a tutto il gruppo degli Amici camperisti, alla Turismol e alla professionalità della guida turistica Paola Palombino, all’assessorato comunale al Turismo, al primo cittadino Antonio Di Brino e all’ex vice sindaco Francesco Caruso», afferma il referente degli Amici Camperisti liberi Vincenzo Como.

«Un’esperienza fantastica – il bilancio di uno dei camperisti, Leonardo Taurino, originario di Lecce, che insieme alla moglie ha partecipato al tour – non avevamo mai fatto un itinerario con altri camper, abbiamo conosciuto una regione bellissima e delle persone squisite che fanno parte dell’associazione, cordiali, e molto attente.

E’ un vero peccato che a Termoli ancora non venga inaugurata l’area camper a Rio Vivo, ci hanno portato a vederla, e la speranza è che venga inaugurata il più presto possibile».